Walter Osapiri Barasa

L’imputato: cittadino keniota, nato nel 1972 ed ex intermediario del Procuratore nella situazione del Kenia.

Gli addebiti: Walter Osapiri Barasa è accusato di aver compiuto o di aver tentato di compiere, in veste di autore, ai sensi dell’art. 25(3)(a) e (f) dello Statuto, diversi reati ai danni dell’amministrazione della giustizia, ex art. 70 (1)(c), nel periodo compreso fra il 20 maggio e il 25 luglio 2013.

Procedimento:
Il 2 agosto 2013, il giudice unico della Pre-Trial Chamber II, Cuno Tarfusser, ha emesso un mandato di arresto nei confronti di Walter Osapiri Barasa, ritenendo le prove presentate dal Procuratore costituenti una ragionevole base per credere che l’imputato sia responsabile del reato di intralcio alla giustizia tramite corruzione e tentativo di corruzione dei testimoni P-0036, P-0536 e P-0256.

Il giudice ha ritenuto necessario l’arresto di Barasa al fine di assicurare la sua presenza al processo, nonché di scongiurare il rischio di inquinamento probatorio e di reiterazione della condotta criminosa, ai sensi dell’art. 58 (1)(b) dello Statuto.

Tale decisione, mantenuta inizialmente sottosigillo su richiesta del Procuratore ex regola 23bis, è stata resa nota in data 2 ottobre 2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *